PowerCursor, usabilità o invadenza?

Tramite il post su wave9 di byteo sono venuto a conoscenza di PowerCursor.
Questo sito non utilizza direttamente le coordinate del mouse bensì una loro elaborazione:
PowerCursor
La figura vi risulterà più comprensibile dopo che avrete visto il sito in questione.
L’esperimento, spiegato molto bene, è parecchio interessante ed è supportato da un certo background scientifico.

Vi consiglio di vedere un po’ di esempi nell’utilizzo di questa tecnica.

What you see is what you feel.

PS: Naturalmente ciò che viene visualizzato non è il cursore reale del mouse (che viene nascosto) bensì un movieclip di “uguale” impronta grafica che tiene conto delle coordinate effettive.

One thought on “PowerCursor, usabilità o invadenza?”

Comments are closed.